La musica è la miglior medicina dell’anima
— Platone

La scuola ritiene l’educazione musicale e sonora una disciplina formativa che può stimolare nei bambini l’attività di ascolto, utilizzando codici di comunicazione verbale e non verbale al fine di sviluppare il gusto estetico e la sensibilità musicale.

Sin dalla classe prima l’educazione musicale degli allievi è affidata ad un insegnante specialista diplomato al conservatorio; il progetto propone i seguenti obiettivi:

Sperimentare le diverse modalità di produzione sonora
conoscere gli elementi di base del codice musicale (ritmo, melodia, timbro);
conoscere ed imparare ad usare uno strumento musicale: la tastiera;
saper produrre canti (a una voce, corali) di vario genere e provenienza;
Saper sostenere una produzione sonora in pubblico.
 

ATTIVITA’ CHE ARRICCHISCONO LA DIDATTICA:

  • spettacolo di canti natalizi
  • musical in inglese
  • lezioni individuali di pianoforte con il Maestro Stefano Silva.