CARTA DI IDENTITÀ

La scuola San Giuseppe è presente sul territorio medese dal 1943 e si configura come risposta della comunità pastorale all'attenzione educativa che coinvolge la società.

 

ORARIO SCOLASTICO

Le lezioni si tengono il Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 8:15 alle 12:15 con rientro pomeridiano dalle 13:45 alle 15:45.
Il Mercoledì e il Venerdì l'orario è continuato dalle 8:15 alle 13:15.

Più dettagli sugli orari »

 

LA NOSTRA STORIA

La Scuola iniziò la sua attività il 1° ottobre 1943 prendendo come sede i locali dell’Oratorio Femminile in Via Orsini, 35. I bambini provenivano da famiglie medesi: operai, artigiani, industriali. All’apertura della San Giuseppe gli alunni furono 15, ma in pochi anni raggiunsero ben 350 unità. Con la costruzione di tre plessi statali il numero degli alunni scese ad un numero più ridotto.

Su richiesta del Parroco Don Giovanni Fusi al Provveditorato agli Studi della Provincia di Milano la Scuola ottiene la Parifica il giorno 1 ottobre 1962. 

Il 9 novembre 2000 le viene riconosciuta anche la qualifica di Scuola Paritaria.

La scuola ha un suo Progetto Educativo che risponde alle esigenze del territorio e adempie  alle leggi della Riforma della Scuola Primaria, nella sua premessa si dichiara esplicitamente che essa è un ambiente educativo e di apprendimento.

Più dettagli sulla storia »

 

LA STRUTTURA DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

La scuola è strutturata su due livelli.

Al piano terra  sono situati i locali della direzione, di segreteria e amministrazione, veranda, teatro, bagni per soggetti in situazione di impedimento, sala mensa, aula polifunzionale, palestra, bagni in numero adeguato sia per maschi che per femmine, ampio cortile esterno.

Al secondo piano sono situate le aule, l'aula doposcuola, la cappella, aula “Re Mida”, i bagni in numero adeguato sia per maschi che per femmine.

Più dettagli sulla struttura »

 

GLI INSEGNANTI

Il corpo docenti della scuola è costituito da insegnanti di classe, insegnanti specialisti e insegnanti di sostegno, coordinati dalla direttrice Chiara Iannantuoni.

Più dettagli sugli insegnanti »