Standing Ovation

Standing Ovation

Anche quest’anno alla scuola San Giuseppe il progetto di musica e inglese ha avuto le sue occasioni di massima visibilità con la messa in scena di due musicals.

Alleniamoci a scegliere il bene

Alleniamoci a scegliere il bene

L’atteggiamento del “mettere il muso” è stato individuato come il quarto nemico delle relazioni. Abbiamo compreso che di fronte ai litigi o alle incomprensioni è sbagliato non perdonare e non saper andare oltre le offese ricevute. 

LA NOSTRA SCUOLA: UNA FAMIGLIA DI FAMIGLIE

LA NOSTRA SCUOLA: UNA FAMIGLIA DI FAMIGLIE

Dopo aver accolto i genitori interessati la sera del 19 gennaio 2017 per presentare il piano dell’offerta formativa in vista delle iscrizioni alla classe prima per il prossimo anno scolastico, la scuola San Giuseppe è tornata ...

NATALE: IL BENE DONATO (e ricevuto!)

NATALE: IL BENE DONATO (e ricevuto!)

Dicembre è arrivato e come ogni anno aspettiamo l’arrivo del Natale.

In questo periodo siamo sempre tutti occupati da migliaia di cose: i regali, il pranzo di Natale, la casa da addobbare a festa… correre, correre, correre!!! Ecco cos’è diventato il periodo che precede l’arrivo di Gesù in mezzo a noi, solo una grande corsa che puoi dire di aver vinto se arrivi al 25 con tutto perfettamente a posto. 

...Ai blocchi di partenza

Giovedì 22 settembre, con la festa d’accoglienza ai bambini di classe prima, ha ufficialmente preso il via l’anno scolastico della nostra scuola...

Settimana verde presso la scuola San Giuseppe - 9° edizione

Anche la Scuola San Giuseppe ha voluto celebrare la Giornata Mondiale della Terra. La settimana tra il 18 e il 22 Aprile, detta “Settimana Verde”, ha coinvolto gli alunni della scuola in un percorso che aveva come obiettivo quello di sensibilizzare i bambini alle tematiche ambientali. 

We are the world

Anche quest’anno alla scuola San Giuseppe  il progetto ”Musical”, spettacolo di recitazione e canti interamente in lingua inglese, ha preso vita debuttando con lo spettacolo dal titolo “We are the world” che ha visto coinvolti i bambini delle classi IV  e V.